Contributi per la creazione e lo sviluppo d'impresa

L’imprenditore o l’aspirante imprenditore che intende chiedere un’agevolazione può rivolgersi a:

Aries - Azienda speciale della CCIAA
Area Creazione e sviluppo d’Impresa
presso la CCIAA, 3° piano, stanza 310
tel. 040 6701400
contributi@ariestrieste.it

Aries fornisce informazioni sulle agevolazioni esistenti nella nostra provincia per la creazione e sviluppo d’impresa.

E’ consigliabile in via preliminare approfondire i seguenti aspetti:

  • Nel caso dell’aspirante imprenditore è importante focalizzare l’idea imprenditoriale per facilitare l’individuazione del settore di attività in cui andrà a posizionarsi la nuova impresa. Sarà inoltre utile chiarire quali potrebbero essere gli investimenti da sostenere, il loro ammontare e dove potrebbe localizzarsi la sede operativa dell’impresa;
  • Nel caso di un imprenditore già in attività è importante verificare dalla visura camerale il codice di attività per poter individuare con precisione il settore di appartenenza. Poi vanno individuati gli investimenti e le spese che si devono sostenere ed il loro importo;
  • E’ molto importante informarsi sulle agevolazioni possibili prima di aver dato avvio alle spese o prima di aver dato incarichi a fornitori o eventuali acconti. Infatti nella maggioranza dei casi i regolamenti di agevolazione non prevedono la retroattività e quindi la domanda per un contributo o finanziamento di norma deve essere presentata sulla base di preventivi.

Contributi camerali a sostegno dello sviluppo economico provinciale

Enti pubblici ed aziende speciali da essi dipendenti, organismi promotori e gestori di iniziative di interesse pubblico (consorzi, enti, associazioni, comitati...) possono ottenere contributi dalla Camera di Commercio per interventi finalizzati allo sviluppo economico provinciale e alla realizzazione di infrastrutture socio-economiche.
Per accedere a tali contributi entro il 28 febbraio e il 31 agosto di ogni anno e comunque almeno 30 giorni prima dell'avvio dell'iniziativa.

Contributi camerali a sostegno dell'internazionalizzazione

Le Pmi  provinciali che intendono sviluppare la propria attività oltre i confini nazionali possono richiedere dei voucher multiservizi a compensazione di parte delle spese sostenute con la partecipazione ad iniziative di internazionalizzazione (missioni economiche all'estero, partecipazioni a fiere all'estero).
 

ultimo aggiornamento 13/03/2015